TMW RADIO - Cerruti: "Milan, le parole di Maldini sono giuste nella sostanza ma fuori tempo"

27.05.2022 19:50 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
TMW RADIO - Cerruti: "Milan, le parole di Maldini sono giuste nella sostanza ma fuori tempo"
MilanNews.it

A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, il giornalista Alberto Cerruti ha parlato così delle parole di Paolo Maldini alla Gazzetta dello Sport: 

E su quanto detto da Maldini alla Gazzetta?
"Queste parole mi fanno venire in mente quanto disse Boban due anni fa. Mi spiace che in questi giorni di festa Boban non è stato celebrato, perché fu lui che volle Ibra e ha creato anche lui questo gruppo. Le parole di Maldini sono giuste nella sostanza ma fuori tempo. Magari doveva dirlo prima dello Scudetto. Oggi è facile".

Ma lo avesse detto prima non era peggio? E quando doveva dirlo?
"Se il Milan non avesse vinto lo Scudetto, avrebbe parlato del suo futuro? Visto che non ha mai parlato, forse poteva aspettare o farlo privatamente. Sono le stesse parole usate da Boban, ma lui le disse in un altro momento. Maldini è la storia e non va dimenticata mai. Ma qui parliamo del presente e del futuro. Maldini è un dipendente, si è criticato Kessiè per il passaggio al Barcellona, ma fino all'ultimo si è impegnato per il Milan con professionalità. Maldini fino a fine giugno deve impegnarsi per il Milan, poi se non gli sarà rinnovato il contratto va bene. Il discorso sarà da fare con la nuova proprietà. Il rischio ora è la campagna acquisti, è questo il vero problema. Si rischia di andare troppo avanti, e allora chi metterà i soldi? Maldini non si deve meravigliare, ha sposato la linea Elliott e non può meravigliarsi se ancora non gli hanno rinnovato il contratto. Pioli è andato oltre i limiti della squadra, quindi è lui il più grande artefice dello Scudetto. e non si riteneva il Milan all'altezza è perché Maldini e Massara non avevano costruito un Milan così forte. Quindi reputo che sia più importante rinnovare Pioli che Maldini".