Verso Atalanta-Milan, le statistiche del match

19.08.2022 13:10 di Gianluigi Torre Twitter:    vedi letture
Verso Atalanta-Milan, le statistiche del match
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Atalanta vs Milan del 21.08.2022 - Statistiche prepartita

STATISTICHE SULLE PARTITE

Dopo l'esordio vittorioso in Serie A di sabato scorso sull'Udinese, il Milan Campione d'Italia giocherà la sua prima partita esterna con lo Scudetto cucito sul petto. La prima squadra alla quale i rossoneri faranno visita è l'Atalanta di Giampiero Gasperini.

Si giocherà il 21 agosto, sarà l'ottava volta nella storia del Milan. Solo una volta però fu per una partita di Serie A: era il 2016 e il Milan si impose per 3-2 in casa contro il Torino alla prima giornata, con tripletta del neoacquisto Carlos Bacca e con un rigore parato al 94' da Donnarumma su Belotti che salvò il risultato. Gli altri precedenti si suddividono equamente tra Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Nel 2004 la tripletta di Andriy Shevchenko regolò la Lazio mentre nel 1993 un gol di Marco Simone al 4' permise al Milan di vincere la Supercoppa contro il Torino a Washington. Nel 1999 andò male invece contro il Parma, quando il gol di Guly fu ribaltato da Crespo e Boghossian, quest'ultimo nel recupero.

Sarà la sfida n.146 contro l'Atalanta, la n.74 in trasferta. Nelle 73 partite giocate finora, il Milan ha vinto 33 volte, 24 i pareggi e 16 le sconfitte. In Serie A sarà invece la sfida n.125, la n.63 in trasferta, con 26 vittorie, 22 pareggi e 14 sconfitte.

L'ultimo precedente risale alla 7a giornata della scorsa stagione, quando il Milan vinse per 3-2 con rete immediata di Calabria dopo meno di un minuto, gol di Tonali al 43' e terzo sigillo firmato Leao al 78'. Poi un rigore molto discusso concesso agli orobici permise a Zapata di segnare il 3-1, e Pasalic trovò il gol dell'ex al 94', ma ormai era troppo tardi e il Milan portò i 3 punti a casa.

Nella stagione 2020-2021 il Milan si presentò a Bergamo con l'obbligo di vincere per centrare la qualificazione in Champions League. Grazie a una doppietta di rigore di Franck Kessié il Milan riuscì nell'impresa.

La vittoria più larga del Milan in casa dell'Atalanta ha ormai più di un secolo: era il 1919-1920 e il Milan vinse per 4-0 con quaterna di Varese. La sconfitta più pesante invece subita a Bergamo è molto più recente, e a giudicare dalla piega che prese la storia rossonera dopo quella partita, è una sconfitta "benedetta". Parliamo dello 0-5 del 22/12/2019, quando il Milan di Pioli fu distrutto dalle reti di Gomez, Pasalic, Ilicic (doppietta) e Muriel. Quella sconfitta fu la molla che portò in rossonero gente come Zlatan Ibrahimovic e Simon Kjaer, e da lì cominciò a prendere forma il Milan che a maggio 2022 si cucì lo Scudetto addosso.

Il Milan non è mai riuscito a ribaltare un risultato di sconfitta all'intervallo in casa dell'Atalanta.

All'Atalanta invece quest'impresa è riuscita una volta sola, nella Coppa Italia 1999-2000 (1-0 rossonero a fine primo tempo, 3-2 per i nerazzurri a fine partita).

Per sei volte un giocatore rossonero è stato espulso in casa dell'Atalanta: in due occasioni il Milan vinse lo stesso. L'ultima espulsione capitò ai danni di Montolivo, nell'1-1 del maggio 2018. Espulsione che costò cara perché arrivò nel quarto d'ora finale, e l'Atalanta tornò in parità numerica (esa rtato espulso Toloi 10 minuti prima) e alla fine trovò il pareggio al 92' con Masiello.

Sei anche le espulsioni di giocatori dell'Atalanta a Bergamo contro il Milan. Quando accadde l'Atalanta non riuscì mai a vincere.

L'ultima espulsione fu comminata a De Roon nei minuti di recupero nella sfida finita per 2-0 nel maggio 2021.

STATISTICHE SUI PROTAGONISTI

Sono 12 i giocatori ad avere esordito in un Atalanta vs Milan: Castellazzi (02/11/1919), Guagnetti (24/11/1940), Aurelio Santagostino e Battaia (03/11/1946), Dalmonte e Amos Mariani (18/09/1955), Garagna (05/06/1960), Alberto Minoia (22/10/1978), Tonetto (02/12/1999), Calabria e Di Molfetta (30/05/2015), Messias (03/10/2021).

Sono ben 22 i giocatori ad avere salutato la maglia rossonera in un Atalanta vs Milan: Travagini (31/05/1953), Silvano Moro (14/03/1954), Fontana, Garagna e Schiaffino (05/06/1960) Orlandini e Tonetto (02/12/1999), Julio Cesar (13/12/2000), Amelia (11/05/2014), Bocchetti, Di Molfetta, El Shaarawy, Pazzini e Van Ginkel (30/05/2015), De Sciglio (13/05/2017), Montolivo (13/05/2018), Rodriguez (22/12/2019), Calhanoglu, Dalot, Gianluigi Donnarumma, Mandzukic e Meité (23/05/2021).

Per Tonetto, Garagna e Di Molfetta è stata l'unica presenza in rossonero.

Sono 6 i giocatori che hanno segnato il loro primo gol all'Atalanta a Bergamo: Amos Mariani (18/09/1955, gol all'esordio), Cucchiaroni (02/12/1956), Cuoghi (09/11/1980), Albertini (06/10/1991), Rivaldo e Tomasson (20/10/2002).

Sono 3 i giocatori che hanno segnato il loro ultimo gol all'Atalanta a Bergamo: Eranio (23/03/1997), Pazzini (30/05/2015, gol all'ultima presenza), Luiz Adriano (03/04/2016)

Amedeo Varese siglò l'unica quaterna a Bergamo, nel 1919. Nessuna tripletta, ben 11 le doppiette, siglate da 11 giocatori diversi.

Gli ultimi 3 a riuscirci furono Bonaventura nel 2015, Piatek nel 2019 e Kessié nel 2021.

Per Pioli sarà la sfida n.7 all'Atalanta, con tre vittorie, un pareggio e due sconfitte. A Bergamo due vittorie e la sconfitta per 5-0 del 2019.

Arbitrerà Maresca della sezione di Napoli. Sarà la dodicesima volta che Maresca dirigerà il Milan, non c'è alcun precedente contro l'Atalanta.

Finora 6 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. Nella scorsa stagione solo un precedente, la vittoria per 2-1 all'Olimpico contro la Roma firmata Ibrahimovic.

(statistiche a cura di Mirco Bortolaso – dal sito www.magliarossonera.it)