CorSera - Brahim Diaz, una notte da protagonista e un futuro ancora da scrivere

10.05.2021 12:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
CorSera - Brahim Diaz, una notte da protagonista e un futuro ancora da scrivere
MilanNews.it
© foto di Image Sport

In molti, quando è iniziata a circolare la voce di una possibile esclusione sia di Leao che di Rebic per fare spazio a Brahim Diaz contro la Juventus, avevano storto il naso. E invece alla fine questa è stata forse la mossa più azzeccata che Stefano Pioli potesse fare: il giovane trequartista spagnolo, schierato alle spalle di Ibrahimovic, ha segnato la rete che ha aperto le marcature rossonere, si è conquistato il rigore poi sbagliato da Kessie e, fino a quando è rimasto in campo, ha regalato tante belle giocate ed è stato una spina nel fianco della difesa bianconera. 

IL SORRISO DI PIOLI - Come riferisce stamattina il Corriere della Sera, quella di ieri è stata la notte di Brahim Diaz che ha fatto sorridere tutti, soprattutto mister Pioli: "Diaz era il giocatore giusto per la partita giusta, non è ancora finita ma è stata una grande vittoria" la dichiarazione nel post-partita del tecnico rossonero per spiegare la scelta di schierare lo spagnolo dal primo minuto. Nell'ultimo periodo, Diaz non aveva giocato molto, ma nella partita più importante della stagione ha ripagato alla grande la fiducia del suo allenatore. 

FUTURO DA DECIDERE - Ancora tre gare da giocare, poi in via Aldo Rossi sarà il momento di decidere cosa fare con Brahim, che è al Milan in prestito secco dal Real Madrid. Non c'è nessuna opzione di riscatto, quindi sarà necessario trattare nuovamente con i Blancos se i rossoneri vorranno trattenerlo ancora. Il suo futuro è ancora tutto da scrivere, chissà che anche la sua permanenza possa essere favorita dalla qualificazione alla prossima Champions League.