CorSera - Il Milan non si ferma più: c'è un Diavolo in fuga che inizia a mettere paura agli avversari

30.11.2020 08:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO
CorSera - Il Milan non si ferma più: c'è un Diavolo in fuga che inizia a mettere paura agli avversari

Anche senza Zlatan Ibrahimovic, out per un problema muscolare rimediato contro il Napoli, il Milan continua a fare quello che sta facendo ormai da marzo in poi, cioè vincere: ieri pomeriggio a San Siro contro la Fiorentina è arrivato infatti l'ottavo successo in campionato nelle prime nove giornate e il 21° risultato utile consecutivo in Serie A. I rossoneri hanno così consolidato il primo posto in classifica e allungato sulla seconda, portando a cinque i punti di vantaggio della prima inseguitrice (prima della gara di ieri era a due punti). 

IN FUGA - Come riporta questa mattina il Corriere della Sera, c'è un Diavolo in fuga: tutti si aspettano ogni volta un possibile passo falso, soprattutto ora che non c'è Ibra, e invece il Milan non si ferma e continua la sua corsa quasi perfetta in Serie A (8 vittorie e due pareggi). Con o senza lo svedese, la mentalità dei rossoneri non cambia e questo è il grande passo in avanti fatto dalla squadra di Pioli negli ultimi mesi. Rispetto ad un anno fa, il Diavolo ha ben 13 punti in più (da 10 a 23). 

MENTALITA' VINCENTE - Al di là dei numeri, quello che stupisce è la maturità e la personalità che il Milan mette in mostra in ogni partita: anche senza il leader indiscusso, i rossoneri scendono infatti in campo sempre con l'atteggiamento giusto e con la mentalità vincente trasmessa proprio dallo svedese. In casa rossonera, giustamente, nessuno vuole parlare di scudetto perchè la stagione è ancora lunga, ma il ritmo che sta tenendo il Diavolo inizia a mettere paura anche agli avversari.