CorSera - Milan, è l’ora della verità: cinque gare per entrare in Europa League dalla porta principale

18.07.2020 10:00 di Salvatore Trovato   vedi letture
CorSera - Milan, è l’ora della verità: cinque gare per entrare in Europa League dalla porta principale
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

È l’ora della verità. Dopo aver scollinato con successo, uscendo indenne da un trittico terribile (Lazio, Juventus e Napoli) e da una gara insidiosa come quella contro il Parma, il Milan si prepara al rush finale della stagione. Non ci sono altre montagne da scalare, ma tappe complicate, quelle sì, come la trasferta di Reggio Emilia con il Sassuolo o la sfida interna con l’Atalanta (quella della "manita" prima di Natale, tanto per intenderci).

OBIETTIVO GIRONI - Il massimo che il Milan può raggiungere è l’Europa League, ma per come si era messa la stagione è un traguardo da non buttare via. Come riporta il Corriere della Sera, i rossoneri hanno cinque partite a disposizione per entrare nelle coppe dalla porta principale, evitando il giro lungo dei preliminari. Col Napoli già sicuro dell’accesso ai gironi, la missione è arrivare davanti alla Roma. La squadra di Fonseca è attualmente a +4 su quella di Pioli, ma l’obiettivo è alla portata.

PIU’ TEMPO - Bologna, Sassuolo, Atalanta, Sampdoria e Cagliari: cinque gare (tre a San Siro e due fuori) per la verità. Accedere direttamente alla fase a gironi dell’Europa League significherebbe poter pianificare con maggior serenità - e con più tempo - una stagione che inizierà già il 12 settembre e che si prospetta intensa e piena di incertezze.