Da Donnarumma e Laxalt a Suso e André Silva: il punto sul mercato in uscita del Milan

13.08.2019 17:30 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Da Donnarumma e Laxalt a Suso e André Silva: il punto sul mercato in uscita del Milan

Mancano ormai meno di tre settimane alla chiusura del mercato estivo. In via Aldo Rossi non si lavora solo sugli innesti richiesti da Marco Giampaolo per rinforzare la sua rosa, ma anche sulle possibili cessioni che serviranno per fare cassa e finanziare i colpi in entrata. In questi giorni, sono tanti i giocatori del Milan che vengono accostati ad altri club. Vediamo nel dettaglio la situazione di ognuno di loro:

DONNARUMMA: il PSG ha ceduto Trapp all'Eintracht Francoforte e così è ripiombato su Gigio, che non ha mai nascosto la volontà di restare al Milan. Il club, per ora, resta in attesa e potrebbe valutare la cessione di Donnarumma solo davanti ad un'offerta indecente (almeno 60 milioni di euro cash).

CONTI: sulle sue tracce ci sono soprattutto due club, cioè Parma e Werder Brema, ma la volontà del terzino milanista è di restare in rossonero e giocarsi il posto sulla fascia destra con Calabria.

LAXALT: è senza dubbio il giocatore rossonero con più richieste visto che piace a Torino, Parma, Spal e Atalanta. La sua partenza sembra quella più vicina. 

RODRIGUEZ: l ruolo di vice Theo Hernandez gli sta stretto e per questo Ricardo Rodriguez starebbe valutando alcune proposte che sono arrivate dalla Germania, in particolare quella dello Schake 04.

STRINIC: come Laxalt, anche lui è finito nel mirino della Spal dopo l'infortunio di Fares.

KESSIE: dopo la chiusura del mercato inglese, sono diminuite le probabilità di una sua partenza. Solo se si dovesse presentare un top club, l'ex Atalanta potrebbe cambiare idea. 

BIGLIA: nonostante le buone prestazioni nelle amichevoli estive, il regista titolare del Milan sarà Bennacer e quindi l'argentino rischia di trovare poco spazio. Appare comunque difficile trovare un club disposto a garantirgli lo stesso stipendio che percepisce in rossonero (3,5 milioni netti).

CALHANOGLU: con Paquetà che verrà utilizzato da mezzala destra da Giampaolo, Hakan rischia di trovare poco spazio e per questo si starebbe guardando intorno. Il giocatore turco ha diversi estimatori in Germania.

ANDRE' SILVA: il Milan lo aveva già ceduto qualche settimana fa al Monaco, ma poi tutto saltò in quanto il portoghese non trovò l'accordo con i monegaschi. Il giocatore lusitano resta comunque in uscita, con l'Espanyol che avrebbe chiesto informazioni nelle ultime ore. 

CASTILLEJO: qualche giorno fa, il suo agente ha detto che Samu non andrà via, ma nelle ultime ore lo spagnolo sarebbe finito nel mirino del Villarreal, club nel quale ha già giocato dal 2015 al 2018.

SUSO: la sua situazione è in continua evoluzione. Se fino a qualche settimana fa la sua partenza sembrava certa, ora lo spagnolo ha un grande alleato in rossonero, cioè Marco Giampaolo, che nei giorni lo ha di fatto blindato. L'ex Liverpool piace a Roma, Lione e Fiorentina, ma per il momento in via Aldo Rossi non sono arrivate offerte concrete. Come nel caso di Donnarumma, il Milan valuterà eventualmente solo offerte molto importanti anche per Suso.