ESCLUSIVA MN - De Santis: “Gaich, il Milan si è informato. Clausola da 15 mln. Gli piace l’Italia”

25.06.2020 18:00 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Marco Ramiccia - @marco_ramiccia
ESCLUSIVA MN - De Santis: “Gaich, il Milan si è informato. Clausola da 15 mln. Gli piace l’Italia”

E' uno dei nomi del momento: Adolfo Gaich, il "Tanque argentino", viene considerato dall'area sportiva rossonera come uno dei profili adatti a rinforzare il reparto d'attacco in vista della prossima stagione.

A tal proposito la redazione di Milannews.it ha contattato in esclusiva l’agente Fifa Lorenzo De Santis, intermediario molto attivo in Sudamerica, ed in Argentina in particolare.

De Santis cosa le risulta delle voci che girano intorno al nome di Adolfo Gaich?

“Da quello che ho potuto appurare nelle ultime ore, c'è stato un contatto recente tra Massara e l'agenzia che gestisce le prestazioni del ragazzo, la "CARO & BUSTOS", una presa d'informazioni che è servita al Milan per aggiornarsi sulla situazione del centravanti argentino e soprattutto ribadire il proprio gradimento per lui.  Al momento però non c'è stata un'accelerata vera e propria, nessuna offerta ad oggi è sul tavolo”.

Quali sono secondo Lei gli eventuali margini di trattativa?

“Qualora il Milan decidesse davvero di affondare il colpo potrebbe portare via il giocatore a cifre molto abbordabili. Gaich ha una clausola rescissoria di soli 15 milioni di dollari (intorno ai 13 milioni di euro al cambio) ed un contratto in scadenza 2021 che permetterebbe, ai potenziali acquirenti, di risparmiare in sede di trattativa anche qualche milioncino in più. Al momento però l’dea di base del San Lorenzo è quella di realizzare la cifra completa”.

Ci sono altre squadre oltre al Milan?

“Essendo un ragazzo di soli 21 anni che ha già fatto bene tanto nel San Lorenzo quanto nelle “under” argentine, diverse squadre, oltre il Milan, han chiesto di lui ingolosite dalla clausola e dall’imminente scadenza del contratto in essere. Gaich ha molti estimatori in giro per l’Europa ed anche in Italia è molto apprezzato: le due romane han manifestato il loro interesse negli scorsi mesi e la stessa Inter ha provato ad avvicinarsi a lui, ma a quanto pare la volontà dei nerazzurri era quella di prenderlo e girarlo in prestito, opzione che al ragazzo ed al suo entourage non è molto gradita. Da quel che so, al giocatore piacerebbe molto venire in Italia”.

Quali sono le sue caratteristiche?

“Per me è un 9 vecchio stampo come ce ne sono pochi in giro alla sua età, in Argentina è certamente il più forte ed il più promettente in quest’ottica. Giocatore che ha doti fisiche che a mio parere si sposerebbero molto bene con il campionato italiano”.

Un altro nome che abbiamo scoperto essere molto gradito agli scout rossoneri è Facundo Pellistri del Penarol. Cosa ci può dire di lui?

“Pellistri è un ragazzo veramente molto interessante. A 18 anni ha attirato su di sé gli interessi di tanti club europei tra cui il City ed il Real, ma a quanto mi risulta la squadra più vicina al ragazzo è addirittura il Boca Juniors. Il Milan come tanti altri club lo ha visionato e ne apprezza le doti ma in questo caso non ci sono state mosse più o meno decise per lui. Gli agenti del giocatore non hanno comunque fretta nel decidere la sua prossima destinazione, sanno bene di avere tra le mani una pepita e stanno vagliando fino in fondo ogni proposta arrivata, la volontà è probabilmente quella di creare un’asta”.

Quali sono le sue doti tecniche?

“Pellistri è una seconda punta o esterno offensivo: giocatore molto veloce e bravo tecnicamente a cui piace partire largo per poi andare a puntare l’uomo con personalità e creare la superiorità numerica, questo ragazzo mi ha colpito fin da subito soprattutto per la sua tecnica in velocità. Per me è un giovane veramente molto promettente”.