Gazzetta - Ciclone Rebic, gol decisivi per la Champions: si è acceso nel momento clou della stagione

13.05.2021 10:00 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Gazzetta - Ciclone Rebic, gol decisivi per la Champions: si è acceso nel momento clou della stagione
MilanNews.it
© foto di PhotoViews

Un vice Ibra servirà (Maldini e Massara ci stanno già lavorando), ma per il momento Pioli e il Milan possono godersi un Rebic coi fiocchi. È tornato lo specialista, scrive La Gazzetta dello Sport, quello che si accende in primavera. Ante ha gli stessi numeri dello scorso anno (11 gol in 26 partite di campionato giocate), ma stavolta può migliorare il suo score, visto che ci sono ancora  due gare da giocare (e una zona Champions da sigillare).

PARTITA SONTUOSA - Nessuno può essere come Ibrahimovic (né in campo né fuori), ma Rebic interpreta il ruolo a modo suo, e la cosa funziona. Contro il Torino ha giocato in libertà, spostandosi, creando spazi e preferendo servire i compagni piuttosto che tirare. A giochi fatti, poi, si è tolto lo sfizio delle tripletta personale, la prima per lui con la maglia del Milan. Un modo per sugellare una prestazione impeccabile.

MATURITÀ - Tre gol da bomber vero, arrivati in fondo a una serata generosa: come detto, prima di cercare la porta, Rebic ha cercato i compagni, senza sentire la responsabilità di dover sostituire l’insostituibile Zlatan. Insomma, un giocatore sempre più maturo e determinante, intenzionato a prendersi l’Europa con il Milan prima di dedicarsi anima e cuore alla sua Croazia.