Gazzetta - È già tempo di derby: la prima di Cardinale e la sfida CDK-Calhanoglu

03.09.2022 08:05 di Francesco Finulli   vedi letture
Gazzetta - È già tempo di derby: la prima di Cardinale e la sfida CDK-Calhanoglu
MilanNews.it

Siamo solo al 3 settembre ma è già il momento di scendere in campo per il primo derby della stagione. L'anno scorso furono quattro gli incroci tra Milan e Inter e ognuno di essi ebbe un peso importante sulla stagione di entrambe le squadre. Quest'anno la prima sfida arriva alla quinta giornata ma l'incontro può già segnare una svolta. I duelli e le motivazioni di Milan e Inter.

Non solo scontro diretto

Come sottolinea questa mattina la Gazzetta dello Sport, Milan contro Inter non è solo un semplice scontro diretto per il campionato ma porta con sè un bagaglio di emozioni ed euforia come solo poche partite sanno dare. L'onda lunga all'indomani di un derby può veramente segnare una stagione: l'anno scorso la doppietta di Giroud ha segnato la svolta della stagione dei rossoneri, mentre i nerazzurri sono stati minati nelle loro certezze. Il campionato è solo alla quinta giornata ma il calendario fitto, con la Champions di mezzo che arriverà fra pochi giorni, non dà tempo di pensare ma solo di concentrarsi partita dopo partita. Inoltre sia Milan che Inter sono state al centro di critiche in queste prime settimane: i rossoneri per due pareggi in trasferta, i nerazzurri per la sconfitta con la Lazio. Insomma oggi è un derby già decisivo.

CDK vs Chala e gli altri duelli

Come ogni partita, ma soprattutto come ogni derby, è interessante mettere la lente di ingrandimento sui tantissimi duelli che nasceranno all'interno della gara. Quello più succoso di oggi sembrerebbe essere tra il nuovo gioiellino del Milan, fiore all'occhiello del mercato rossonero, Charles De Ketelaere e l'ex milanista passato da una stagione all'Inter, Hakan Calhanoglu. Per il belga sarà la prima stracittadina milanese, subito da titolare. La sfida sarà poi anche sulla panchina tra Pioli e Inzaghi che l'anno passato hanno dimostrato di mettersi in difficoltà a più riprese l'un l'altro. Ma sarà anche sugli spalti: oggi per la prima volta ci sarà Gerry Cardinale a San Siro, in quella che risulterà essere la prima partita dell'era RedBird. America contro la Cina di Zhang, due modi diversi di intendere il calcio e l'azienda. Insomma, come ogni derby i motivi di interesse non mancano mai ma come ogni derby, e come ogni partita di pallone, alla fine sarà il campo a decidere le sorti dell'incontro.