Gazzetta - Ibra, riecco il Celtic 19 anni dopo: Zlatan riparte dal club contro cui debuttò in Europa

22.10.2020 12:01 di Salvatore Trovato   vedi letture
Gazzetta - Ibra, riecco il Celtic 19 anni dopo: Zlatan riparte dal club contro cui debuttò in Europa
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Cambiano gli altri, non Ibrahimovic. Difficilmente le rotazioni di Pioli, perlomeno in questa prima parte di stagione, riguarderanno lo svedese, che ha già riposato abbastanza per i suoi gusti durante la quarantena. Zlatan ha voglia di giocare, sta bene e non intende star fuori a guardare. Anche perché il Milan ha bisogno di lui, della sua leadership, delle sue giocate, soprattutto in Europa.

VECCHI AVVERSARI - Questa sera, a Glasgow, Ibra ritroverà il primissimo avversario europeo. Come riporta La Gazzetta dello Sport, infatti, Zlatan fece il suo esordio assoluto in Europa, per la precisione nei preliminari di Champions League, proprio contro il Celtic, ma ad Amsterdam. Era l’8 agosto del 2001 e un giovanissimo Zlatan (19 anni appena), con la maglia dell’Ajax, non riuscì a evitare la sconfitta.

VOGLIA DI GOL - Ibrahimovic proverà a lasciare il segno anche questa sera. Lo svedese ha spalmato gol ovunque in Europa, marchiando 14 Paesi e 18 club avversari, ma non ha mai segnato a Glasgow. Con 5 reti nelle prime tre presenze stagionali, Ibra ha messo a referto la sua miglior partenza di sempre ma - come detto - non ha intenzione di fermarsi. Il Celtic è avvisato.