Gazzetta - Milan, è la vittoria di Pioli: non ha sbagliato una mossa nello spareggio Champions

10.05.2021 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Gazzetta - Milan, è la vittoria di Pioli: non ha sbagliato una mossa nello spareggio Champions
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Quella di ieri contro la Juventus era una partita molto importante non solo per il Milan, ma anche per Stefano Pioli, il quale, nonostante le continue conferme da parte del club (anche prima del match, il dt Paolo Maldini ha dichiarato che si andrà avatni con lui indipendentemente da come si chiuderà la stagione), nelle ultime settimane ha sentito la sua panchina un po' meno stabile. Sia lui che il Diavolo si giocavano quindi tanto allo Stadium perchè dopo un campionato così non arrivare in Champions sarebbe una delusione incredibile per tutti. 

SCELTA AZZECCATA - Come riferisce stamattina La Gazzetta dello Sport, nelle ultime settimane non sono mancate critiche anche a Pioli, il quale però ha risposto alla grande azzeccando tutte le mosse nello scontro diretto di ieri contro la Juventus. La più importante e probabilmente decisiva è stata certamente la scelta di schierare Brahim Diaz al primo minuto alle spalle di Ibrahimovic: lo spagnolo ha segnato il primo gol, si è conquistato il rigore ed, finchè è rimasto in campo, è stato una spina nel fianco nella difesa juventina. 

PANCHINA SOLIDA - Dopo averlo utilizzato poco nell'ultimo periodo, per molti è apparso un azzardo mettere Diaz titolare nella partita più importante della stagione e lasciare in panchina Rebic, Leao e Mandzukic, ma visto il risultato la decisione di Pioli è stata assolutamente perfetta. Nel post-partita, il tecnico rossonero ha spiegato così la sua scelta: "Si cerca sempre di scegliere i giocatori più adatti per le caratteristiche, Calhanoglu e Diaz sono più bravi a lavorare sulla trequarti". Quella dello Stadium è stata quindi anche la vittoria di Pioli, che ora sente nuovamente solida la sua panchina.