Gazzetta - Milan, Ibra sarà il faro del tridente: le sue sponde per Leao e Jack

27.12.2019 12:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta - Milan, Ibra sarà il faro del tridente: le sue sponde per Leao e Jack

Che Milan dobbiamo aspettarci con un Ibra in più nel motore? Se lo chiede questa mattina La Gazzetta dello Sport che, in attesa dell'ufficialità del ritorno dello svedese in rossonero, inizia ad immaginare come giocherà la formazione milanista. Il modulo di riferimento sarà sempre il 4-3-3, con Zlatan che ovviamente troverà spazio al centro del tridente di Pioli: si tratta di uno schema nel quale Ibrahimovic conosce benissimo in quanto ha giocato spesso nella sua carriera in questo sistema di gioco. 

LA CARTA LEAO - Al Milan, come esterni, lo aspettano Suso e Calhanoglu, che però sono due giocatori che attaccano poco lo spazio. Per questo motivo, un'alternativa importante ai due potrebbe essere Rafael Leao, il quale potrebbe essere schierato a sinistra nel tridente rossonero e sfruttare i movimenti di Ibra per trovare spazio in area di rigore. Ovviamente, per andare d'accordo con lo svedese, il portoghese dovrà avere un atteggiamento diverso sia in partita che soprattutto in allenamento. 

GLI INSERIMENTI DI JACK - Ma c'è un altro giocatore che potrebbe agevolare parecchio della presenza in attacco di Ibra: si tratta di Giacomo Bonaventura, che in passato ha spesso fatto vedere di essere molto bravo ad inserirsi senza palla e arrivare con facilità in zona gol. Lo stesso discorso potrebbe valere per Kessie e Paquetà, anche se bisognerà vedere se il loro futuro sarà rossonero anche dopo il mercato di gennaio.