Gazzetta - Milan, pronto l'assalto a Sensi: affare da 15 milioni

12.06.2019 10:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Gazzetta - Milan, pronto l'assalto a Sensi: affare da 15 milioni

Il Milan ha messo gli occhi su Stefano Sensi ormai da diversi anni, ma forse mai come ora è vicino a prenderlo: nella giornata di ieri, c'è stato infatti a Casa Milan un incontro con il suo agente, Giuseppe Riso, nel quale il dt Paolo Maldini non solo ha confermato l'interesse dei rossoneri, ma ha anche riavviato la trattativa che dovrebbe portare l'acquisto a definitivo del giovane centrocampista del Sassuolo (per lui pronto un contratto di cinque anni).

SCONTO - Lo riferisce questa mattina La Gazzetta dello Sport che spiega che i soldi che il Milan deve ancora incassare per Locatelli offrono anche una scorciatoia: il club rossonero vanta infatti un credito con il Sassuolo di 15 milioni di euro, cioè la cifra del riscatto obbligatorio di Manuel. La società di via Aldo Rossi è quindi pronta a mettere sul piatto circa 15 milioni, mentre per il momento la richiesta dei neroverdi supera i 20 milioni. La volontà di Sensi, però, è chiara e per questo motivo il Milan spera di arrivare in fretta ad una soluzione. 

DOPPIO RUOLO - Con la maglia del Sassuolo, il giovane centrocampista classe 1995 ha giocato sia da regista che da mezzala: in rossonero potrebbe quindi prendere il posto davanti alla difesa di Bakayoko e Biglia oppure giocare a destra o a sinistra di un regista più esperto (è questa l'idea di Boban). Sensi rappresenta inoltre l'identikit perfetto dell'obiettivo milanista: giovane, a costi ancora accessibili e con ottime possibilità di valorizzarsi ulteriormente.