Gazzetta - Milan, sì ai riscatti di Tomori e Tonali ma si tratta con Chelsea e Brescia. E Diaz...

28.05.2021 12:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Gazzetta - Milan, sì ai riscatti di Tomori e Tonali ma si tratta con Chelsea e Brescia. E Diaz...
MilanNews.it
© foto di Image Sport

Terminata la stagione con la qualificazione alla prossima Champions League, in casa rossonera è il momento di iniziare a pianificare la prossima stagione. Tra le priorità dei dirigenti del Milan, ci sono sicuramente i riscatti di Fikayo Tomori e di Sandro Tonali: il primo è arrivato a gennaio dal Chelsea, mentre il secondo è sbarcato a Milanello nell'estate 2020 dal Brescia. L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport analizza questa mattina le situazioni dei due giocatori e parla anche del futuro di Brahim Diaz. 

TOMORI: il difensore inglese si è guadagnato la conferma sul campo e in via Aldo Rossi sono tutti convinti del suo riscatto. Per prenderlo a titolo definitivo dal Chelsea, serviranno 28 milioni di euro, una cifra importante che il Milan cercherà di lamare. 

TONALI: per riscattarlo dal Brescia, i rossoneri dovranno sborsare 15 milioni di euro più 10 di bonus. Anche in questo caso si tratta di una spesa impegnativa e per questo il Diavolo spera in uno sconto. Così come Tomori, anche Tonali vuole restare in rossonero e quindi il Milan punterà molto sulla volontà del giovane centrocampista per strappare condizioni migliori al club di Cellino. 

DIAZ: lo spagnolo è in prestito secco al Milan, quindi non c'è nessuna opzione di acquisto a titolo definitivo dal Real Madrid. Ma il giocatore ha fatto bene quest'anno, soprattutto nel finale di stagione, e per questo Maldini e Massara vorrebbero trattenerlo nella rosa milanista, trovando un accordo conveniente con i Blancos. Anche in questo caso, la volontà di Brahim è quella di resta e questo aspetto giocherà in favore del Diavolo quando le due società si sederanno a trattare.