Gazzetta - Piatek in gol: l’ultimo a San Siro o il primo del 2020? La gara di ieri cambia tutto e niente

16.01.2020 09:59 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Gazzetta - Piatek in gol: l’ultimo a San Siro o il primo del 2020? La gara di ieri cambia tutto e niente

Prima esultanza a San Siro del 2020? O forse l’ultima? Il futuro di Piatek, nonostante il gol e l’assist messi a referto ieri contro la Spal, resta incerto. Perché una partita così - osserva La Gazzetta dello Sport - cambia tutto e niente. Di certo ha cambiato l’umore del pistolero, che ha ripreso a segnare dopo oltre un mese di digiuno.

IN VETRINA - Ma la prova in Coppa Italia - positiva nonostante un paio di errori piuttosto grossolani sotto-porta - non ha cambiato granché a livello di gerarchie. Il titolare resta Ibrahimovic, con Piatek che, in caso di permanenza, dovrà adattarsi al ruolo di riserva dello svedese. Kris rimane sul mercato e ieri si è messo in mostra con una rete da centravanti puro e un passaggio vincente per Castillejo, autore del 2-0.

SOLO SONDAGGI - La valutazione non cambia: il club che vorrà Piatek dovrà presentarsi in via Aldo Rossi con un assegno da 30 milioni di euro. Per il momento non sono arrivate proposte concrete: Aston Villa, West Ham, Tottenham e Bayer Leverkusen, ovvero le squadre maggiormente interessate all’attaccante polacco, hanno sondato il terreno ma senza affondare.