Gazzetta - Presidente Kessie, senza Ibrahimovic è lui è il leader: contrasti e gol, Franck sa fare tutto

25.04.2021 09:36 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Gazzetta - Presidente Kessie, senza Ibrahimovic è lui è il leader: contrasti e gol, Franck sa fare tutto
MilanNews.it
© foto di PhotoViews

Senza Ibrahimovic, il Milan avrà bisogno di altri leader in campo. E chi meglio di un "Presidente" può guidare la squadra all’Olimpico. Contro la Lazio, l’apporto di Franck Kessie, pilastro della formazione di Pioli, sarà determinante. E non soltanto in mezzo al campo. L’ivoriano, infatti, con i suoi dieci gol segnati in campionato, è uno dei bomber del Milan 2020-21.

LEADERSHIP - Come sottolinea La Gazzetta dello Sport, Kessie è sempre stato pronto ad agire con partner diversi (Bennacer, Tonali, Meite ecc), garantendo qualità e forza fisica ai rossoneri. Contrasti, conclusioni e rigori, sa fare tutto Franck. E sa farlo benissimo. Un giocatore maturo, diventato anche trascinatore (Presidente, appunto) dopo un impatto tutt’altro che semplice con il mondo Milan.

RINNOVO - Il club, ovviamente, non vorrà lasciarsi scappare uno dei centrocampisti più ambiti in Europa. Kessie ha ancora un altro anno di contratto, quindi c’è tempo (ma non troppo) per sedersi attorno a un tavolo e trattare. Franck è una colonna del presente, ma anche per il futuro: il suo futuro non può che essere in rossonero.