Ibra dopo le accuse di razzismo: "Nel mondo di Zlatan non esiste, siamo tutti uguali"

27.01.2021 14:16 di Gianluigi Torre Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ibra dopo le accuse di razzismo: "Nel mondo di Zlatan non esiste, siamo tutti uguali"

Intervenuto sui propri profili social, Zlatan Ibrahimovic ha commentato così le accuse di razzismo che ha subito nelle ultime ore dopo la lite con Lukaku: "Nel mondo di ZLATAN non c'è posto per il RAZZISMO. Siamo tutti della stessa razza - siamo tutti uguali !! Siamo tutti GIOCATORI, alcuni meglio di altri".