Milan, sabato si parte con il campionato: De Ketelaere per difendere il titolo conquistato nella passata stagione

09.08.2022 16:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Milan, sabato si parte con il campionato: De Ketelaere per difendere il titolo conquistato nella passata stagione
MilanNews.it
© foto di Antonio Vitiello

Manca sempre meno al debutto in campionato per il Milan di Stefano Pioli. Sabato pomeriggio infatti, a San Siro, arriverà la nuova Udinese di mister Andrea Sottil per la prima di campionato 2022/2023. L’obiettivo dichiarato dei rossoneri è quello di difendere al meglio il tricolore conquistato la passata stagione cercando di mettere sul petto la tanto desiderata seconda stella. Dopo l’ottimo precampionato – fatto salvo lo scivolone ungherese contro il Zalaegerszegi – il Diavolo è pronto mentalmente e fisicamente per cominciare una lunga e difficile stagione. Le preoccupazioni legate alle condizioni di Junior Messias e Sandro Tonali sono quasi del tutto passate. Il brasiliano sta bene e non ha nulla, mentre per l’ex Brescia il problema muscolare accusato nell’amichevole contro il Vicenza non è così grave come si temeva. Sulla via del recupero anche Divock Origi che comunque salterà almeno la prima giornata.

DE KETELAERE È GIÀ L’UOMO DEL MOMENTO

Non ci sono dubbi che Charles De Ketelaere sia l’uomo del momento in casa Milan. Il sofferto acquisto dal Bruges e i tanti milioni spesi dal club di via Aldo Rossi hanno fatto sì che il giocatore arrivasse a Milanello carico delle giuste pressioni e delle giuste responsabilità. Sarà lui il trequartista in più che Pioli tanto ha desiderato dopo l’addio di Hakan Calhanoglu. Toccherà quindi al belga vestire i panni dell’uomo in più quando le cose non andranno per il verso giusto. Il talento c’è come ha dimostrato nella sgambata di domenica contro la Pergolettese. Non resta che trovare la perfetta forma fisica per mettersi in mostra al 100%.

IL MERCATO PER ALLUNGARE LA ROSA

Detto ciò, di lavoro ce né da fare anche fuori dal campo. Infatti, Paolo Maldini, Frederic Massara e tutta l’area sportiva stanno continuando a operare per allungare la rosa da mettere a disposizione del tecnico emiliano. Si punta a cedere Tiémoué Bakayoko per rimpiazzarlo con un mediano più affidabile, mentre in difesa l’obiettivo è prendere un quarto difensore centrale giovane ed integro che possa crescere nel tempo come hanno fatto Fikayo Tomori e Pierre Kalulu. Sembra ormai tramontata l’ipotesi di un acquisto per il ruolo di trequartista destro.