Milan, si ferma anche Kjaer: l'emergenza infortuni inizia a preoccupare

20.09.2021 12:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Milan, si ferma anche Kjaer: l'emergenza infortuni inizia a preoccupare
MilanNews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Milan è tornato da Torino con un punto in più, ma anche con un giocatore in meno a disposizione di Stefano Pioli per le prossime partite: si tratta di Simon Kjaer che ieri sera contro la Juventus ha riportato un problema ai flessori della coscia destra. Un altro problema muscolare, l'ennesimo in casa rossonera in questo avvio di stagione visto che per lo stesso motivo sono ai box Calabria, Bakayoko e Krunic. A loro vanno poi aggiunti Ibrahimovic e Giroud, i quali sono rispettivamente fermi per un'infiammazione al tendine d'Achille e per un fastidio alla schiena. 

PARLA PIOLI - Come riporta La Gazzetta dello Sport, è dunque emergenza infortuni nel Milan di Pioli che su questo tema ha dichiarato nei giorni scorsi: "Andando in campo così spesso è inevitabile che possano presentarsi situazioni di questo tipo. Stiamo giocando partite di grande intensità, credo che la situazione possa migliorare, ma solo a partire dalla prossima sosta". Con queste parole, il tecnico milanista ha cercato di nascondere un po' la sua preoccupazione, ma è innegabile che essere già in emergenza a metà settembre non è per niente bello. 

DOPO LA SOSTA - La speranza a Milanello è di riuscire a recuperare qualcuno già nei prossimi giorni, ma la maggior parte di coloro che sono attualmente in infermeria rischia di tornare in campo solo dopo la sosta di ottobre per le nazionali (primo impegno Milan-Verona il 16 ottobre). Per fortuna, grazie al mercato estivo, la rosa milanista è più lunga e quindi Pioli è un po' meno in emergenza rispetto ad un anno fa.