Milan, straordinari per Giroud: fra rinnovo e nazionale francese ad Empoli ci sarà ancora lui

28.09.2022 16:00 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Milan, straordinari per Giroud: fra rinnovo e nazionale francese ad Empoli ci sarà ancora lui
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

In attacco la coperta del Milan è tutt’altro che lunga, anzi è piuttosto corta. Complici i problemi fisici di Ante Rebic, Divock Origi e Zlatan Ibrahimovic, Olivier Giroud sta praticamente giocando sempre da inizio stagione senza tirare mai il fiato. L’ex Chelsea si è conquistato il ruolo di leader offensivo della squadra allenata da Stefano Pioli con merito, a suon di prestazioni e gol che hanno trascinato il Diavolo alla conquista dello scudetto nella passata stagione. La mancanza di alternative che siano a posto fisicamente ha sicuramente giovato Giroud nel trovare continuità di prestazioni in questo periodo, ma dall’altre parte della medaglia c’è il fatto che il francese sta riposando pochissimo. Sì perché anche in questa ‘pausa’ nazionali, Giroud ha giocato due partite da titolare con la sua Francia (contro Austria e Danimarca in Nations League). In coppia con Rafael Leao, il classe 1986 va forte e ad Empoli (sabato 1 ottobre alle 20.45) toccherà ancora a loro tentare di scardinare la difesa degli uomini di Paolo Zanetti.

VERSO IL RINNOVO DI CONTRATTO

L’attuale accordo che lega Giroud al Milan scadrà al termine di questa stagione. Come però riportato in questi giorni da diversi quotidiani sportivi, la società di via Aldo Rossi è al lavoro per arrivare al prolungamento di contratto con il giocatore per un’altra stagione, cioè fino al 30 giugno 2024. Se le prestazioni continueranno ad essere buone, il nuovo contratto ci sarà sicuramente. Nelle prossime settimane si avranno delle indicazioni più precise.