MN - Il Milan vince il ricorso per Rebic: squalifica commutata con sanzione da 15.000 euro

29.03.2021 17:36 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
Fonte: Pietro Mazzara
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
MN - Il Milan vince il ricorso per Rebic: squalifica commutata con sanzione da 15.000 euro

Buone notizie in casa rossonera. Secondo quanto appreso da MilanNews.it, nella giornata odierna è stato accolto il ricorso del club milanista per la squalifica di Ante Rebic. Al croato, espulso contro il Napoli, è stata commutata una giornata di squalifica con una sanzione da 15.000 euro. Di conseguenza l'attaccante rossonero potrà essere utilizzabile nella sfida di sabato contro la Sampdoria. Una sentenza che va accolta positivamente non solo in ottica sportiva, ma che rende giustizia al calciatore dopo le illazioni su presunte offese del croato nei confronti dell'arbitro Pasqua. I legali Milan, referto alla mano, avevano la solida convinzione di poter vincere il ricorso e così è stato. Il rosso di San Siro è quindi costato al giocatore una sola giornata di squalifica, già scontata nel match del Franchi contro la Fiorentina.

RECUPERO IN VISTA - Incassata con soddisfazione la vittoria del ricorso, ora a Milanello proveranno a recuperare l'ex Eintracht Francoforte in vista del match alla vigilia di Pasqua. Ante Rebic ha lavorato a parte sia ieri sia oggi, ma il giocatore potrebbe riuscire a rientrare in tempo. L'infiammazione all'anca sembra ormai smaltita, di conseguenza ci sono buone chance di vederlo tra i convocati in vista della Sampdoria. Un ulteriore aiuto per Stefano Pioli, un match importantissimo dove ci sarà bisogno dell'aiuto di tutti.