Probabile formazione Milan: Kalulu verso l'esordio da titolare in Serie A, torna Leao

15.12.2020 20:30 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
© foto di DANIELE MASCOLO
Probabile formazione Milan: Kalulu verso l'esordio da titolare in Serie A, torna Leao

Domani sera il Milan affronterà a Marassi il Genoa in una sfida tutt'altro che facile. I rossoblu sono penultimi in classifica e non stanno attraversando un momento positivo, ma la formazione rossonera è letteralmente falcidiata dagli infortuni. Mister Pioli dovrà fare a meno di Kjaer, Gabbia, Bennacer e Ibrahimovic. Lo svedese nella giornata di ieri era tornato ad allenarsi in gruppo ma non è riuscito a recuperare in tempo per la trasferta ligure. Gabbia e Bennacer invece staranno fuori sicuramente fino al 2021. Vediamo nel dettaglio le possibili scelte di mister Pioli.

ANCORA REBIC - In assenza di Zlatan Ibrahimovic è Ante Rebic il sostituto designato. Il croato non riesce ad esprimersi al meglio da prima punta, quest'anno non ha ancora trovato il gol, ma i suoi movimenti ad aprire gli spazi saranno impostanti per i compagni. Dietro di lui i tre trequartisti, partendo da sinistra, saranno Leao, Calhanoglu e Castillejo, con Saelemaekers che non ha ancora recuperato al 100% dal virus intestinale che l'ha tenuto fuori contro il Parma.

SANDRO E FRANCK - Anche a centrocampo scelte obbligate vista l'assenza di Bennacer. Sandro Tonali affiancherà l'insostituibile Kessie, che dovrà fare molta attenzione visto che è diffidato. Per l'ex Brescia sarà un'altra occasione per far vedere ancora una volta i progressi messi in mostra nelle ultime uscite.

ESORDIO KALULU - In porta nessun dubbio, c'è Gigio Donnarumma. Sugli esterni Pioli ripropone Calabria e Theo, con il francese reduce dalla doppietta contro il Parma. Al centro capitan Romagnoli sarà affiancato da Pierre Kalulu, all'esordio stagionale in Serie A. L'ex Lione ha superato nelle gerarchie del mister sia Duarte che Musacchio.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Tonali; Castillejo, Calhanoglu, Leao; Rebic.