Strategia e primi nomi: Milan, a gennaio caccia al sostituto di Kjaer

08.12.2021 20:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Strategia e primi nomi: Milan, a gennaio caccia al sostituto di Kjaer
MilanNews.it

Si è purtroppo conclusa ieri l'avventura del Milan in Europa, ora bisogna rituffarsi subito sul campionato e sugli ultimi tre match prima della sosta per le festività natalizie. A Milanello c'è grande voglia di riscatto dopo la delusione europea e l'obiettivo è rialzarsi subito a partire dalla sfida di sabato in casa dell'Udinese. In via Aldo Rossi, intanto, si inizia a pensare al mercato di gennaio: fino a qualche giorno fa, Paolo Maldini, dt milanista, aveva assicurato che il Diavolo non avrebbe fatto nulla, ma l'infortunio di Simon Kjaer, che resterà fuori per tutta la stagione, ha cambiato i piani dei dirigenti del Milan. 

QUALE STRATEGIA? - Anche senza coppe europee, Stefano Pioli ha bisogno di un altro difensore perchè non si può affrontare la seconda parte di stagione con solo tre centrali di ruolo (Tomori, Romagnoli e Gabbia). I prossimi saranno giorni di riflessione in via Aldo Rossi per capire quale sarà la strategia sul mercato invernale: la proprietà darà il via libera ad un investimento importante oppure Maldini e Massara dovranno ripetere quanto fatto un anno fa con Tomori e quindi puntare su un giocatore in prestito con diritto o obbligo di riscatto?

NOMI CALDI - Nei prossimi giorni, la strategia rossonera sarà più chiara, ma intanto sono già diversi i nomi che vengono accostati al Diavolo. Tra questi, ci sono per esempio Nikola Milenkovic della Fiorentina e Andreas Christensen del Chelsea. Per ora non ci sono trattative vere e proprie, ma sono comunque piste che potrebbero diventare calde nelle prossime settimane. Tutto dipenderà dal budget che Elliott metterà a disposizione del dt Maldini e del ds Massara, i quali intanto stanno già valutando diversi profili che potrebbero fare comodo alla causa rossonera.