Tuttosport - Calhanoglu, priorità al Milan... ma con un ingaggio top. Parti più vicine ma ancora distanti

12.11.2020 09:59 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Tuttosport - Calhanoglu, priorità al Milan... ma con un ingaggio top. Parti più vicine ma ancora distanti

Da una parte Gigio Donnarumma e una trattativa (per il rinnovo) che pare fattibile. Dall’altra Hakan Calhanoglu e un discorso (sempre per il rinnovo) che stenta a decollare, nonostante il giocatore turco, proprio come il giovane portiere, sia un pilastro del Milan di Pioli. Progetto non del tutto condiviso? No, la questione è prettamente economica.

DISTANZA - Come riporta Tuttosport, Calhanoglu ha dato priorità al Milan, ma vorrebbe un ingaggio da top player. I vertici di via Aldo Rossi, però, non sembrano così propensi a soddisfare questa sua richiesta. Stando all’indiscrezione, il manager Gordon Stipic, rappresentante del dieci rossonero, che in un primo momento aveva chiesto qualcosa come 7 milioni di euro netti all’anno, si accontenterebbe anche di uno stipendio da 5 milioni per il suo assistito. Ma per il Milan sono ancora troppi: l’offerta, al momento, ruota intorno ai 4 milioni.

ZERO RISPOSTE - Le parti, dunque, sono un po’ più vicine rispetto a qualche settimana fa, ma la distanza permane. Tuttavia, la sensazione è che, alla fine, un accordo verrà trovato. Anche perché gli "annunci" di Stipic, che ha di fatto proposto Calhanoglu a mezza Europa, non hanno riscontrato grande successo (il Manchester United è la società maggiormente interessata, ma solo a determinate condizioni).