Tuttosport - Da Pobega a Bremer: gli intrecci di mercato tra Milan e Toro

09.04.2022 07:55 di Francesco Finulli   vedi letture
Tuttosport - Da Pobega a Bremer: gli intrecci di mercato tra Milan e Toro
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

La sfida tra Torino e Milan di domani sera non si giocherà in campo. Le due società infatti sono legate anche da varie e possibili discussioni di mercato che implicano valutazioni e discorsi diversi. Milan e Toro hanno già fatto più di un affare in questa stagione con Pobega ceduto in prestito e Pellegri girato nel mercato di gennaio. Quali sono i possibili scenari futuri?

Pressing su Pobega

Il primo scenario, secondo quanto riporta oggi Tuttosport, riguarda il prestito di Tommaso Pobega. Il giovane centrocampista italiano è stato ceduto in prestito secco nell'ultima sessione estiva di mercato dal Milan al Torino. Nonostante la dirigenza granata avesse da subito cercato di inserire un diritto di riscatto, la dirigenza rossonera è stata irremovibile per assicurarsi di non perdere troppo facilmente un potenziale talento. L'esigenza del Milan, tra l'altro, va anche oltre a mere questione tecniche e tattiche, chiamando in causa tutta la questione delle liste Uefa che impongono di inserire non solo giocatori del vivaio ma anche calciatori formati in Italia. Pobega tornerebbe utile.

Ipotesi Bremer

Ed ecco che per questo motivo, il Torino potrebbe inserire nella trattativa il suo gioiello più pregiato, che fa gola a tutta Europa: Gleison Bremer, esploso letteralmente nel corso di questa stagione. Nonostante, secondo quanto riferisce Tuttosport, sia l'Inter a essere in vantaggio sul brasiliano, Milan e Torino potrebbero imbastire l'ennesima trattativa intrecciata che andrebbe incontro alle esigenze di entrambe le squadre: il Milan potrebbe rinforzare la sua difesa come da programma con uno dei prospetti migliori del campionato; il Torino potrebbe assicurarsi le prestazioni di Pobega. Difficile dire oggi se questa via possa essere praticabile, ma quando si parla di mercato nulla può essere escluso.