Tuttosport - Milan, avanti con la linea verde: Pobega e Plizzari pronti a tornare

27.03.2020 11:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Tuttosport - Milan, avanti con la linea verde: Pobega e Plizzari pronti a tornare

Elliott vuole un Milan di giovani e anche per questo l'ad Ivan Gazidis ha scelto di affidare il nuovo progetto a Ralf Rangnick, anche se il manager tedesco è in fase di valutazione su quale ruolo ricoprire: se la stagione finirà in estate, arriverà a fare il direttore tecnico con Pioli che resterà in panchina, mentre se dovesse terminare prima o fosse sospesa definitivamente allora ricoprirà il doppio ruolo di allenatore e dirigente. Indipendentemente dalla sua posizione, il Milan andrà avanti con linea verde, sfruttando anche il ritorno a Milanello di alcuni prodotti del settore giovanile milanista. 

GRANDE STAGIONE - Come riferisce questa mattina Tuttosport, ci sono in particolare due profili che potrebbero far parte della rosa della prossima stagione: stiamo parlando di Alessandro Plizzari e Tommaso Pobega, attualmente in prestito a Livorno e Pordenone. Il centrocampista sta vivendo una stagione da protagonista in Friuli Venezia-Giulia, con 22 presenze ufficiali tra Serie B e Coppa Italia e ben 5 gol segnati. Il tecnico Attilio Tesser, nonostante la giovanissima età di Pobega (è un 1999), lo ha buttato subito nella mischia e gli ha dato una maglia da titolare fisso nella sua squadra. In via Aldo Rossi, si augurano che Pobega possa ripercorrere le orme di Gaetano Castrovilli, il quale, dopo l'ottima esperienza alla Cremonese, è riuscito ad imporsi immediatamente in Serie A con la maglia della Fiorentina. 

DI NUOVO IN ROSA - Per quanto riguarda Plizzari, il suo futuro in rossonero dipenderà molto dalle sorti di almeno uno degli attuali portieri del Milan. Il giovane estremo difensore, da novembre in poi, ha soffiato il posto da titolare al Livorno a Lukas Zima. I risultati della squadra toscana non sono positivi (è ultima in Serie B), ma nonostante questo il prodotto del vivaio milanista si sta mettendo in mostra e nella stagione 2020-2021 potrebbe tornare a far parte della rosa dei portieri del Milan.