Tuttosport - Milan-Rebic, intesa sul futuro contratto. Ramadani va dall’Eintracht: due le opzioni

25.08.2020 09:55 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Tuttosport - Milan-Rebic, intesa sul futuro contratto. Ramadani va dall’Eintracht: due le opzioni

Ante Rebic e il Milan, un’intesa che va al di là del prestito. Perché i rossoneri, soddisfatti del rendimento del giocatore, vogliono acquistare il suo cartellino, e lo stesso attaccante, uno dei pilastri della squadra di Pioli, vuole assolutamente restare a Milanello. Insomma, i presupposti per convolare a nozze ci sono tutti. Con la benedizione dell’Eintracht, che ha invece intenzione di trattenere André Silva.

ACCORDO - Ieri si è svolto un incontro importante (forse decisivo) tra il rappresentante di Rebic, il manager Fali Ramadani, e i vertici di via Aldo Rossi. Come riporta Tuttosport, le parti hanno raggiunto un accordo di massima sul contratto che legherà il croato al Milan una volta definito il suo acquisto a titolo definitivo. Dopo la stretta di mano con Maldini e Massara, Ramadani dovrà ora sondare il terreno con i tedeschi, ai quali prospetterà due opzioni: intavolare subito una trattativa per la permanenza di Ante Rebic a Milano oppure impostare il discorso adesso per renderlo operativo tra un anno, quando scadrà il prestito biennale.

FUMATA BIANCA - Tutte le strade, comunque, portano alla stessa destinazione: la conferma di Rebic. Perché il Milan, come detto, non ha intenzione di perdere il giocatore. La Fiorentina beneficerà del 50% della cifra incassata dall’Eintracht, ma la questione riguarda solo ed esclusivamente il club di Francoforte, che dovrà trovare un “equilibrio” che vada bene anche al Milan per il cartellino. Ma questo non sarà un problema, vista la volontà di entrambe le parti di chiudere.