Tuttosport - Rebic di nuovo bomber, Calhanoglu sempre importante: per Pioli due rientri fondamentali

11.02.2021 10:04 di Salvatore Trovato   vedi letture
Tuttosport - Rebic di nuovo bomber, Calhanoglu sempre importante: per Pioli due rientri fondamentali
MilanNews.it
© foto di Insidefoto/Image Sport

Tuttosport li definisce "acquisti" scudetto, ma va benissimo anche pilastri. Perché Rebic e Calhanoglu sono due pedine fondamentali e determinanti nello scacchiere tattico di mister Pioli. Ma perché acquisti? Il croato e il turco sono al Milan ormai da tempo... Vero, ma in questa stagione hanno dovuto fare i conti con la sfortuna, con gli stop forzati, tra infortuni e Coronavirus.

A SUON DI GOL - Partiamo da Rebic. Il Covid - tralasciando il problema al gomito rimediato nelle primissime giornate di campionato - lo ha tolto di mezzo per tutto gennaio, tra il periodo della positività e la debolezza successiva. Ma ora l’esterno-attaccante rossonero è tornato a essere l’uomo in più, l’altro finalizzatore implacabile dopo Ibra. Lo testimoniano i tre gol messi a segno nelle ultime due gare, quelle nelle quali è tornato titolare a tutti gli effetti. Lo scorso anno è stato devastante nel girone di ritorno: adesso Rebic vuole ripetersi.

DECISIVO - Il virus ha messo k.o. anche Calhanoglu, ma al dieci milanista è bastato rientrare nel secondo tempo della sfida con il Crotone per rimettere a posto le cose e dimostrare, ancora una volta, tutta la sua importanza in questo Milan. Corsa, geometrie e, soprattutto, due assist, entrambi proprio per Rebic: Hakan è un elemento imprescindibile, un giocatore con caratteristiche uniche nella rosa di Pioli. E l’allenatore, ovviamente, spera di non doverne più fare a meno.