Di Marzio: "Il Milan si aspettava segnali diversi e più veloci da Ibra"

16.12.2019 13:26 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Di Marzio: "Il Milan si aspettava segnali diversi e più veloci da Ibra"

Gianluca Di Marzio, presente negli studi di Sky, ha parlato così della trattativa tra il Milan e Ibrahimovic: "Ieri, sia Maldini che Boban hanno espresso quelle difficoltà di cui stiamo parlando da tempo. Parliamo di difficoltà di accordo perchè il Milan continua ad offrirgli sei mesi di contratto più opzione per un'altra stagione in caso di qualificazione alla prossima Champions, mentre lo svedese vuole subito un contratto di 18 mesi. Ci sono poi difficoltà anche a trovare un'intesa sul lato economico, le richieste di Ibra sono più alte. Il Milan, inoltre, credo che si aspettasse segnali diversi e più veloci dallo svedese per permettergli di iniziare prima gli allenamenti e recuperare in fretta la forma migliore. Il fatto che Ibra non decida potrebbe portare i rossoneri ad avere un ripensamento su questa operazione".