Milan, da Kessie e compagni il tesoretto per gli acquisti

14.11.2019 08:12 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Milan, da Kessie e compagni il tesoretto per gli acquisti

Sarà un mercato di gennaio movimentano per il Milan, essendo l’unica big del campionato italiano in ritardo sulla tabella di marcia e con una classifica non consona al blasone del club. I rossoneri dovranno tentare di risalire fino alle soglie dell’Europa e per farlo avranno bisogno di una mano dal mercato invernale. L’intenzione della società è spendere per un attaccante e un terzino destro, poiché Calabria ha offerte e potrebbe lasciare l’Italia. Invece il reparto offensivo andrà irrobustito a causa dei pochi gol che fino ad ora Piatek e compagni sono riusciti a segnare. E parte del budget per la punta potrebbe arrivare dalle cessioni di alcuni elementi non più centrali al progetto. Tra questi c’è Ricardo Rodriguez che non sta più giocando dopo l’arrivo di Hernandez, oppure Fabio Borini che ha estimatori in Premier League, stesso discorso applicabile alla situazione di Franck Kessie. Il Milan vorrebbe ricavarci 20-25 milioni dalla sua cessione, in modo da mettere a bilancio una piccola plusvalenza. L’ivoriano non è più il titolare inamovibile di qualche mese fa quando c’era Gattuso, e sia con Giampaolo che con Pioli non sta giocando al massimo del suo potenziale. In estate aveva rifiutato le offerte del Monaco e del Wolverhampton, ma proprio dal campionato inglese potrebbero arrivare altre proposte. Si vocifera che una società della Premier stia già lavorando sottotraccia con il club rossonero nell’intento di realizzare il trasferimento a gennaio. La recente esclusione dal match contro la Juve per scelta tecnica è stato solo l’ultimo episodio, e l’ivoriano ora sembrerebbe più convinto di trovare una nuova sistemazione in inverno.