Milan, Ibra non basta: con l'Europa League servirebbe un’altra punta

14.08.2020 11:37 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Milan, Ibra non basta: con l'Europa League servirebbe un’altra punta

Con Ibrahimovic (in caso di rinnovo), Rebic e Leao, il Milan ritiene di essere coperto in attacco. Tuttavia, come sottolinea Tuttosport, qualora i rossoneri dovessero centrare la qualificazione alla fase a gironi di Europa League, un centravanti in più farebbe comodo. Anche perché è impensabile che Ibra, alla soglia dei 40 anni, possa giocare ogni tre giorni.