Milan, Mendes può sbloccare un giro di punte

19.07.2019 08:00 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
Milan, Mendes può sbloccare un giro di punte

Jorge Mendes potrebbe essere il regista del mercato rossonero in questa seconda parte di sessione estiva. Il noto agente portoghese gestisce Angel Correa, seconda punta argentina di 24 anni in partenza dall’Atletico Madrid. Il giocatore interessa molto ai rossoneri, anche come tipologia d’affare rispecchierebbe i criteri del fondo Elliott, così la dirigenza milanista si sta attivando per chiudere l’ex San Lorenzo, ma per concludere  quest’operazione i rossoneri devono fare cassa con due uscite importanti. Ecco che Jorge Mendes sta lavorando non solo per portare Correa in rossonero, ma anche per cedere Andrè Silva al Monco e Patrick Cutrone al Wolverhampton, due squadre interessate agli attaccanti del Milan. L’operazione Correa si aggira sui 55 milioni di euro, soldi che la dirigenza recupererebbe proprio dalla vendita all’estero di Silva e Cutrone. Un’operazione che si svilupperebbe nelle prossime settimane, poiché si dovranno incastrare tre giocatori, due in uscita e uno in entrata. A quel punto però il Milan dovrebbe acquistare almeno un altro attaccante, perché si ritroverebbe in rosa solamente con Piatek e Correa. Intanto oggi a Milanello alle 10,30 i rossoneri giocheranno la loro prima amichevole estiva, a porte chiuse, contro il Novara. Alle 13.30 invece la presentazione di Theo Hernandez e Rade Krunic, i primi due colpi della campagna acquisti estiva del duo Boban-Maldini.