Milan, possibile svolta nel rinnovo di Romagnoli: può cominciare un dialogo costruttivo

08.10.2021 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Milan, possibile svolta nel rinnovo di Romagnoli: può cominciare un dialogo costruttivo
MilanNews.it
© foto di Image Sport

Per un assistito di Raiola che ha salutato tra le polemiche, ce n'è un altro che - quasi a sorpresa - potrebbe rimanere grazie alla ferma volontà di continuare a giocare con il Milan. Il contratto di Alessio Romagnoli, in scadenza a giugno 2022, potrebbe essere, infatti, prolungato con l'intenzione e l'obiettivo di fornire il giusto apporto alla causa rossonera al giusto 'prezzo'.

È vero: il capitano non è più un titolare inamovibile per Stefano Pioli, ma l'allenatore rossonero sta sperimentando, soprattutto in queste prime uscite stagionali, di poter fare affidamento sulle qualità del numero 13. Al centro della difesa i punti fermi sono, certamente, Kjaer e Tomori, ma tra eventuali infortuni e la necessità di ruotare gli uomini visti i tanti impegni, Romagnoli ha preso consapevolezza di potersi ritagliare un ruolo diverso rispetto al passato, ma in un Milan evidentemente più competitivo.

Ecco perché il difensore ex Roma si sentirebbe stimolato dall'ambizioso progetto rossonero e sarebbe pronto a discutere il suo rinnovo di contratto, le cui cifre attuali recitano 5 milioni annui bonus compresi. Negli ultimi giorni, dunque, è cominciato un dialogo tra le parti per provare a trovare un nuovo accordo: difficile restare sulle cifre attuali, ma il riavvicinamento con Raiola e il desiderio dello stesso Romagnoli di restare a Milano potrebbero far svoltare la trattativa verso una - quasi a sorpresa - permanenza.