Paquetà-Leao, due talenti non ancora sbocciati. Cosa farà il Milan a fine stagione?

30.03.2020 20:22 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Paquetà-Leao, due talenti non ancora sbocciati. Cosa farà il Milan a fine stagione?

Tra i giocatori più talentuosi del Milan ci sono sicuramente Lucas Paquetà e Rafael Leao, ma, nonostante le loro grandi qualità, nessuno dei due è un titolare fisso della squadra di Stefano Pioli. Eppure, in pochi nella rosa milanista hanno il loro talento tanto che il club di via Aldo Rossi, per prenderli rispettivamente da Flamengo e Lille, ha speso oltre 65 milioni di euro (37,8 per il brasiliano, 28 per il portoghese).

GRANDI ASPETTATIVE - Ora il campionato è fermo per l'emergenza coronavirus, ma nei prossimi mesi il Milan dovrà decidere cosa fare con entrambi: tenerli e puntare ancora su di loro oppure cederli cercando di non rimetterci troppo? Se lo chiede questa mattina anche Tuttosport che analizza la stagione dei due giocatori rossoneri. Leao è arrivato la scorsa estate con grandi aspettative e in qualche occasione ha messo in mostra le sue qualità, senza però fare il salto di qualità che tutti si aspettavano. In molti pensavano che il ritorno in rossonero di Ibrahimovic lo avrebbe aiutato ad emergere e ad esplodere definitivamente, ma purtroppo, anche se il gol a Cagliari aveva fatto ben sperare, questo non è successo. 

CALO INASPETTATO - Per quanto riguarda Paquetà, nemmeno lui è ancora sbocciato definitivamente: anche lui ha iniziato bene la sua avventura milanista, ma poi ha avuto un calo inaspettato che lo ha portato a perdere il posto in campo. A gennaio, la sua partenza sembrava certa, con il PSG di Leonardo che era molto interessato, ma la sua offerta non è mai stata soddisfacente per le casse del club rossonero. In estate, i francesi potrebbero tornare all'assalto del giocatore verdeoro, vedremo il Milan cosa deciderà di fare questa volta.