Mirabelli sull'addio al Milan: "Il mio rammarico nasceva dall’impossibilità di completare il lavoro iniziato da un anno"

06.08.2020 12:13 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Mirabelli sull'addio al Milan: "Il mio rammarico nasceva dall’impossibilità di completare il lavoro iniziato da un anno"

In merito al suo addio al Milan, Massimiliano Mirabelli, ex ds rossonero, ha dichiarato a Tuttosport: "Premessa fondamentale: se io fossi stato al posto di Elliott, avrei fatto la stessa cosa. Quando in una società si insedia un nuovo proprietario, questi ha il diritto di scegliere i collaboratori che ritiene più opportuni: all’epoca, il mio rammarico nasceva dall’impossibilità di completare il lavoro iniziato da un anno, consapevole però di avere avuto l’occasione di lavorare in uno dei club più famosi del mondo. Io che, a uno a uno, avevo salito i gradini dai dilettanti ai vertici del calcio".