acmilan - Femminile, Bergamaschi e Tucceri: 2-0 alla Fiorentina

27.03.2022 23:36 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Fonte: acmilan.com
acmilan - Femminile, Bergamaschi e Tucceri: 2-0 alla Fiorentina
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Vittoria e sorpasso. Alle rossonere il successo mancava da più di un mese, in campionato da inizio febbraio, e ha permesso di guadagnare anche una posizione in classifica, la terza scavalcando il Sassuolo. Al Vismara, nella 18ª giornata, il Milan ha costretto la Fiorentina ad arrendersi, un 2-0 meritato e prezioso grazie ai gol - uno per tempo - di Bergamaschi e Tucceri Cimini. Capitan Valentina ha partecipato a quattro reti nelle ultime sette presenze in Serie A; Linda non segnava in un match casalingo di Serie A dal gennaio 2020 e oggi ha anche fornito l'assist del vantaggio. Una partita non spettacolare ma di sostanza, condotta con diligenza.

La squadra di Ganz ha colpito nei momenti giusti e ha tenuto la porta inviolata senza rischiare praticamente niente. Le nostre guerriere ritrovano così il pieno sorriso - la reazione dopo il pesante ko di Coppa Italia si era già vista a Roma - in un periodo complicato ma importante della stagione. Tra le buone notizie anche il ritorno in campo di Piemonte. Tre punti che permettono di salire a quota 37, sorpassando il Sassuolo sconfitto dalla Roma, ancora sicura padrona del secondo posto (+5 con quattro giornate ancora da disputarsi) e quindi della qualificazione in Champions League. Nel prossimo weekend, domenica 3 aprile alle 14.30, le rossonere avranno in programma la trasferta a domicilio dell'Empoli.

LA CRONACA
Qualche modifica più nelle posizioni che nelle giocatrici titolari per il Milan, il quale parte forte e al 7' crea - e spreca - la prima grande occasione: cross di Tucceri Cimini e colpo di testa sopra la traversa di Guagni quasi da zero metri. Un altro traversone di Linda, al 22', stavolta porta al gol del vantaggio: Schroffenegger non blocca il pallone, Bergamaschi ringrazia e di destro gonfia la rete. La partita vive di rare emozioni e di poche accelerazioni da entrambe le parti, la Fiorentina cresce alla distanza ma costringe Giuliani solo a una facile parata al 27' dopo un tiro (deviato) di Breitner. 1-0 al riposo.

I protagonisti di inizio di ripresa sono i cambi, per le rossonere spazio a Piemonte e Boureille. La gara rimane combattuta e davvero povera di azioni d'attacco degne di nota, proprio Martina ci prova al 70' però viene rimpallata. Il Diavolo col passare del tempo mantiene attenzione, gestione e al 75' ha un'enorme chance per raddoppiare fallita da Bergamaschi: Thomas si invola e mette in mezzo, Valentina non trova la deviazione sottomisura. All'80' punizione alta di Mascarello, all'82' Piemonte imprecisa. Finale acceso: all'87' Tucceri Cimini firma il 2-0, risolvendo di potenza un batti e ribatti in area; all'89' Codina viene espulsa per un fallo di gioco (doppio giallo). Triplice fischio.

IL TABELLINO

MILAN-FIORENTINA 2-0

MILAN (3-4-3): Giuliani; Codina, Agard, Fusetti; Árnadóttir, Adami (13'st Boureille), Grimshaw, Tucceri Cimini; Guagni (8'st Piemonte), Thomas (46'st Thrige), Bergamaschi. A disp.: Babb; Sorelli; Renzotti; Longo, Miotto, Stapelfeldt. All.: Ganz.

FIORENTINA (3-5-2): Schroffenegger; Kravets, Breitner, Tortelli; Cafferata (1'st Monnecchi), Vero (31'st Mascarello), Huchet, Neto (24'st Catena), Vigilucci; Sabatino, Lundin. A disp.: Russo, Tasselli; Aronsson, Pirriatore, Vitale; Zazzera. All.: Panico.

Arbitro: Saia di Palermo.
Gol: 22' Bergamaschi (M), 42'st Tucceri Cimini (M).
Ammonita: 32'st Kravets (F).
Espulsa: 44'st Codina (M) per doppia ammonizione.