Femminile, Longo: "Il mio sogno è vincere lo scudetto"

09.09.2021 19:00 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Femminile, Longo: "Il mio sogno è vincere lo scudetto"
MilanNews.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Miriam Longo, attaccante del Milan Femminile, è stata intervistata da Milan TV. Queste tutte le sue dichiarazioni ai canali ufficiali del club:

L'inizio di campionato: "Questo inizio di campionato per noi è andato alla grande, abbiamo ottenuto i punti che dovevamo ottenere e dopo lo scorso anno l’asticella dei nostri obiettivi si è alzata. Siamo consapevoli delle nostre forze e continuiamo a lavorare in questo modo che va benissimo. È un campionato in cui molte squadre si sono rafforzate, non solo quelle che puntano ai vertici della classifica, e questo è sicuramente un motivo di orgoglio per il calcio italiano e soprattutto un motivo in più per aver voglia di lottare ogni partita sempre al 100%. Noi guardiamo sempre il nostro lavoro, per noi ogni volta è come una finale di Champions”.

Sull'esperienza in Champions League: “Ho imparato molto, abbiamo avuto l’opportunità di confrontarci con squadre di livello internazionale. Sappiamo i nostri punti deboli, dobbiamo solamente continuare a lavorare, le soddisfazioni arriveranno sicuramente”.

Sul gruppo molto coeso: “La chiave è stata inserire giocatrici leggermente più giovani, con personalità e culture diverse, ma tutte con la predisposizione a collaborare e questo è fondamentale in un gruppo. Poi giustamente e ovviamente le giocatrici già presenti hanno fatto il loro: integriamo chiunque venga qui, siamo contente di lavorare insieme”.

Sul suo ruolo nello spogliatoio: “Avverto più responsabilità soprattutto ora che con i nuovi innesti ci sono giocatrici più giovani di me. Prima ero io la più piccolina, ogni anno ho qualcosa da imparare. Faccio tesoro di questo e metto a disposizione quello che apprendo giorno dopo giorno, mese dopo mese e anno dopo anno. Sono molto contenta di questo”.

Il tuo sogno per quest’anno? “Il mio sogno per questa stagione è vincere il campionato, assolutamente. Poi se arrivano soddisfazioni personali allora ben vengano, assolutamente sì. Però il mio sogno più grande è vincere il campionato”.