Il punto sulla Serie A Femminile: Milan a -1 dall'Inter

24.01.2023 21:30 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Il punto sulla Serie A Femminile: Milan a -1 dall'Inter
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Stecca solo l’Inter fra le grandi in una giornata, la 14^, che vedeva tutti incroci fra le prima cinque e le ultime cinque della classifica. Ma anche le altre big soffrono e rischiano salvandosi solo di misura con l’unica eccezione del Milan. Le rossonere infatti regolano per 3-0 la Sampdoria nell’anticipo di campionato andando a segno subito con Mesjasz, difensore sempre più goleador, e poi trovando il raddoppio poco dopo la mezz’ora con la solita Kosovare Asllani, all’ottava rete stagionale. A chiudere i conti ci pensa poi Bergamaschi quasi allo scadere. Un risultato che premia le ragazze di Ganz e punisce quelle di Cincotta che faticano a uscire dal momento negativo e restano ancorate al penultimo posto in classifica. Sempre il sabato vittoria di misura della Fiorentina che ringrazia una punizione magistrale di Agard nel primo tempo per piegare un Sassuolo ancora altalenante, ma che sembra in via di guarigione dopo l’avvio molto negativo.

Soffrono anche le due rivali principali per lo Scudetto: la Juventus in casa del Pomigliano va addirittura sotto poco prima della mezz’ora per il gol di Zhanna Ferrario pareggiando nel giro di pochi minuti con Cantore e poi trovando nella ripresa la vittoria grazie a Beerensteyn, che avvicina così Girelli fra le migliori marcatrici bianconere. Anche la Roma va subito sotto a Parma, gol dell’ex Martinovic dopo cinque minuti, ma poi rimonta con Emilie Haavi, sempre più decisiva sia per i gol sia per gli assist, e la solita Giacinti. Nella ripresa le ducali trovano il pari con Bardin in avvio, ma alla fine a decidere è un rigore, contestato, trasformato dalla brasiliana Andressa Alves. Infine pari per l’Inter in casa del Como, nel derby di Javier Zanetti (suo cognato allena infatti le lariane) presente sugli spalti: apre le marcature proprio una ex come la giovane Matilde Pavan, ancora di proprietà del club meneghino, e trova il pari a breve giro di posta Elisa Polli. Un risultato che nonostante i tentativi dell’Inter, e le risposte puntuali del Como, non si sblocca e permette a entrambe le squadre di fare un passettino avanti in classifica anche se sono solo le lariane alla fine a sorridere per il risultato.

Serie A Femminile, 14^ giornata
Sampdoria-Milan 0-3
5' Mesjasz (M), 34' rig. Asllani (M), 88' Bergamaschi (M)

Sassuolo-Fiorentina 0-1
39' Agard (F)
Pomigliano-Juventus 1-2
26’ Ferrario (P), 29’ Cantore (J), 59’ Beerensteyn (J)
Parma-Roma 2-3
5’ Martinovic (P), 8’ Haavi (R), 19’ Giacinti (R), 43’ Bardin (P), 76’ rig. Andressa (R)
Inter-Como Women 1-1
21’ Pavan (C), 23’ Polli (I)

Classifica: Roma 36, Juventus 31, Fiorentina 28, Inter 26, Milan 25, Pomigliano 13, Sassuolo 11, Como 11, Sampdoria 10, Parma 6.

Classifica marcatrici: Chawinga (Inter) 10, Polli (Inter) 9, Asllani (Milan) 8, Girelli (Juventus) 8, Beerensteyn (Juventus) 7, Giacinti (Roma) 7. Martinovic (Parma) 6, Kajan (Fiorentina) 5, Andressa Alves (Roma) 5, Haavi (Roma) 5