Gattuso: "De Rossi? A Roma si accorgeranno quanto mancherà. Per Allegri parlano i numeri"

18.05.2019 15:30 di Daniele Castagna Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Gattuso: "De Rossi? A Roma si accorgeranno quanto mancherà. Per Allegri parlano i numeri"

Alla vigilia di Milan-Frosinone, il tecnico rossonero Gennaro Gattuso ha trovato tempo anche per affrontare i due grandi addi al calcio d'italiano dell'ultima settimana: i casi di Daniele De Rossi e Massimiliano Allegri. Queste le parole in conferenza: "Daniele, in questi anni, ha sempre dimostrato di avere uno spessore umano incredibile. Questo è quello che mi ha sempre colpito. C'è sempre stato un bel rapporto, anche adesso, già ragiona da allenatore anche se vuole giocare ancora. Ha ragione Kolarov nelle parole che ha detto ieri, la Roma si accorgerà di quanto mancherà De Rossi in spogliatoio. È stata una figura importante nello spogliatoio della Roma e anche in Nazionale".

L'addio di Allegri alla Juventus: "Parlano i numeri e i trofei per lui, la sua storia. Il rapporto che ci lega è unico, lo conosco da quando ero un ragazzino che non aveva nemmeno un filo di barba in faccia, abbiamo vinto un campionato di B insieme e non volevano nemmeno darmi il premio in società e ci pensò lui. Tante storie, tante litigate, tanti abbracci, alti e bassi con lui ma è uno vero. È una persona che merita il meglio, e credo che domani lo riceverà dai suoi giocatori e tifosi. Ma noi dobbiamo pensare a fare il nostro, non guardare a Torino, i bianconeri hanno dimostrato sul campo di avere sempre mentalità".