MN - Bazzani: "Milan, nel momento difficile è mancato il vero Suso"

23.05.2019 14:03 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
MN - Bazzani: "Milan, nel momento difficile è mancato il vero Suso"

Durante la  trasmissione “Milan News” su Radio Monte Carlo Sport, Fabio Bazzani, ex attaccante, ha parlato così del momento del Milan:

Sul finale di campionato: "Il Milan non ha avuto la giusta continuità, ha raccolto troppi pochi punti contro alcune squadre. Poi va detto anche che il calcio non è matematico. Non bisogna pensare a quelle partite, ma pensare che, nonostante tutto, il Milan è ancora in corsa per la Champions. Domenica i rossoneri devono pensare solo a loro stessi. Il Milan ha ancora delle chance, la partita dell'Inter non è facile e anche l'Atalanta non avrà vita facile contro il Sassuolo".

Su Spal-Milan: "La Spal vuole fare bene e onorare un'altra salvezza raggiunta. La differenza tra le due squadre però c'è, così come sono diverse le motivazioni. Nei 90' le forte motivazioni si fanno sentire. Il Milan deve giocare al massimo e proseguire sulla scia delle ultime partite. Non sarebbe bello non andare in Champions per non aver vinto a Ferrara".

Su Suso: "Dal punto di vista tecnico è il grande rimpianto. Nel momento di crisi, il Milan non riusciva a creare occasioni da gol e quindi è chiaro che si è sentita tanto la sua mancanza in quelle partite. Suso è quello che salta l'uomo e che dà imprevedibilità alla manovra rossonera, purtroppo in quel periodo non si è visto il vero Suso".