Tassotti su Romagnoli: "Una panchina non è una bocciatura"

07.03.2021 11:45 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di PhotoViews
Tassotti su Romagnoli: "Una panchina non è una bocciatura"

Nel corso dell'intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, Mauro Tassotti, tra le altre cose, ha parlato anche del momento di Romagnoli: "Una panchina non è una bocciatura - ha dichiarato - sta alla maturità del giocatore accettare che in certi momenti ci sia qualche compagno più in forma di te. Capisco la delusione momentanea, ma mi pare evidente che al Milan stimino Romagnoli, altrimenti non lo avrebbero fatto capitano. Tomori? È rapido, atletico, in questa fase ci sta che giochi al posto di uno collaudato come Kjaer"