Barcellona, Koeman appeso a un filo dopo la sconfitta contro il Real Madrid

25.10.2021 21:40 di Antonio Tiziano Palmieri   vedi letture
Barcellona, Koeman appeso a un filo dopo la sconfitta contro il Real Madrid
MilanNews.it

Dopo la sconfitta nel Clasico contro il Real Madrid, in casa Barcellona è tornata la bufera, data la stagione mediocre che i Blaugrana stanno disputando. Secondo il quotidiano Sport, licenziare il tecnico Ronald Koeman non risolverà i problemi di una squadra con scarsa personalità. Ce lo ripetono con forza da più di un anno. Il Barcellona sembra felice di occupare il primo posto nella classifica delle scuse e l'ultimo in quella dell'autocritica. Prendere a calci un allenatore, qualsiasi allenatore, non è mai una buona soluzione. Quando però un allenatore non è in grado di vincere nessuno scontro diretto, allora bisogna ricordare una legge non scritta ma universale: se non fai parte della soluzione, sei parte del problema. Il problema di Koeman non è la rosa, né l'addio di Messi, né il trasferimento di Griezmann. Il problema è non riuscire a trovare la chiave che gli permetta di far giocare la squadra decentemente, una squadra che il 99% degli allenatori vorrebbe allenare. La colpa di Koeman è che i migliori giocatori della squadra peggiorano invece di evolversi. La colpa di Koeman è che i soci, che vogliono applaudire la squadra, escono incazzati ogni volta che pagano il biglietto per andare allo stadio. Insomma, la panchina del tecnico olandese traballa sempre di più, ed appare essere appesa a un filo.