Cutrone a XFactor: "Fare il cantante? No, il mio sogno è sempre stato fare il calciatore"

06.12.2018 21:24 di Fabio Anelli Twitter:   articolo letto 33740 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Cutrone a XFactor: "Fare il cantante? No, il mio sogno è sempre stato fare il calciatore"

Patrick Cutrone è stato intervistato da Sky Sport prima della semifinale di XFactor, queste le sue parole: "Fare il cantante? No, il mio sogno è sempre stato fare il calciatore. La musica mi piace tanto, la ascolto sempre. X Factor me lo hanno fatto scoprire i miei amici e mi è sempre piaciuto. In questa edizione mi piace Anastasio per come scrive le canzoni, per quello che comunica e per la sua capacità di scrivere una canzone in così poco tempo. Io tifo per lui. L’anno scorso tifavo i Maneskin ma anche Nigiotti e Licitra sono bravi. Una canzone che mi piace? Believer degli Imagine Dragons ma non faccio il dj nello spogliatoio, io ho le mie cuffie e sto nel mio mentre altri mettono la loro musica negli spogliatoi"