La reazione di Elliott all'ultimatum di Investcorp. Ma per il Milan c'è fiducia

13.05.2022 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
La reazione di Elliott all'ultimatum di Investcorp. Ma per il Milan c'è fiducia
MilanNews.it

Mentre la squadra sta preparando con tanta concentrazione e relativa serenità l'importantissima sfida all'Atalanta di domenica 15 maggio, nella giornata di ieri è arrivata una notizia molto particolare che, di fatto, potrebbe stravolgere gli scenari per la cessione del Milan.

Le ultime
Investcorp, infatti, ha lanciato un ultimatum ad Elliott. Durante il mese di aprile il fondo del Bahrein ha trattato in esclusiva con i proprietari del Milan, concludendo positivamente la due diligence; la positività della trattativa, però, si è arenata nel momento in cui Elliott ha deciso di prendersi tempo per valutare al meglio l'offerta di Investcorp e i suoi punti interrogativi, soprattutto relativi ai possibili finanziamenti e a cosa ricadrebbe, eventualmente, sul Club. Nel frattempo, inoltre, si è fatto avanti anche un nuovo acquirenti: gli americani di Red Bird Capital Partners.

Dopo la fine del campionato
"Mi risulta che ci sono due offerte e ci vuole del tempo per completare il perimetro dell'offerta, capirle bene e per compararle: così ha parlato due giorni fa il presidente del Milan, Paolo Scaroni. E quel 'tempo che ci vuole' comprende, in primissima istanza, i 10 giorni che mancano alla fine del campionato. Il Milan, ora, è concentrato in toto sulla vittoria dello Scudetto. Poi, eventualmente, si parlerà con ancora più concretezza della cessione. Ultimatum di Investcorp a parte, Elliott sta costruendo un Club competitivo sotto ogni punto di vista, tanto che potrebbe anche aspettare offerte migliori e condurre in autonomia il prossimo calciomercato.