Pioli a Sky: "Ho detto a Ibra di continuare, lui ci pensa. I luoghi comuni mi hanno motivato".

22.05.2022 21:38 di Gianluigi Torre Twitter:    vedi letture
Pioli a Sky: "Ho detto a Ibra di continuare, lui ci pensa. I luoghi comuni mi hanno motivato".
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Intervistato a Sky, Stefano Pioli ha parlato così: "Ha fatto tutto Sandro, non ha mai smesso di credere nelle prorpie qualità. Ha acquistato esperienza, può crescere tanto":

Sullo scudetto: "Si, abbiamo fatto qualcosa di eccezionale. Tutte le componenti hanno lavorato al meglio, ci hanno dato fiducia. Staff, giocatori e tifosi sono incredibili. Siamo tutti meritatamente campioni d'Italia".

Sulla stagione."Momento più brutto, partita con lo Spezia. Sono felicissimo di non dover recriminare quella situazione. Le svolte sono arrivate nel derby e con la Lazio".

Su Ibra: "Determinante. Ha portato mentalità, consapevolezza, competizione qualità incredibili. Ho parlato con Zlatan, ci è rimasto male che non ha giocato a San Siro. Gli ho consigliato di continuare, lui ci sta pensando. E' un campione, ci ha dato e mi ha aiutato a crescere tantissimo".

Sui meriti: "Non ho mai smesso di pensare che stavo allenando una grande squadra, ho avuto grande fiducia nei miei giocatori. Tutti abbiamo dei meriti, ma senza club e giocatori nulla sarebbe stato possibile".

Sui luoghi comuni nel calcio: "Ne è pieno, ma ci sta. Sono arrivato al Milan per una scelta lungimirante della dirigenza. Ci sta che qualcuno avesse dubbi su di me, ma nella vita bisogna sempre dimostrare. Mi hanno motivato ancora di più".

Su Pioli is on fire: "E' un anno che lo voglio ballare, ma avevo paura... Il coro me lo hanno fatto ancora prima di vincere, mi hanno dato emozioni incredibili".