Carisma, prestazioni e non solo: ecco come Maignan ha scacciato il fantasma di Donnarumma (PODCAST)

06.10.2021 19:00 di Pietro Mazzara Twitter:    vedi letture
Carisma, prestazioni e non solo: ecco come Maignan ha scacciato il fantasma di Donnarumma (PODCAST)
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Ascolta il podcast odierno di MilanNews.it

Nei giorni in cui Gigio Donnarumma torna a Milano e viene contestato, nuovamente, dalla Curva Sud, a Milanello c’è chi si è preso di forza un posto rilevante nello spogliatoio e in campo: Mike Maignan. L’ex portiere del Lille, arrivato con la pesante eredità di dover sostituire Gigio passato a parametro zero al Paris Saint-Germain, ha stupito tutti per i suoi allenamenti, i suoi atteggiamenti e, non ultime, le sue prestazioni in campo.

“Iron” Mike si è imposto a suo modo, curioso e schivo allo stesso tempo, ma con il carattere di chi sa di essere arrivato in un luogo e in una società che rappresentano il top di gamma. Pioli, Dida e Ragno sono molto soddisfatti di Maignan per come interpreta le partite e le richieste che gli sono state fatte da allenatore e preparatori dei portieri.

Maniacale nella cura dei dettagli, Maignan è considerato una vera e propria arma in quel di Milanello poiché ha una lettura del gioco non comune oltre a delle doti balistiche inusuali per un portiere. Che sia di destro o di sinistro, ha la capacità di trovare sempre la soluzione migliore per gestire il pallone con i piedi tanto è vero che i suoi rilanci, quando il Milan è pressato alto, sono delle minacce vere e proprie per gli avversari perché possono attivare dei contropiedi a campo aperto che, con gli uomini usati da Pioli, possono essere devastanti.

Mike sta lavorando anche dal punto di vista mentale, perché sa bene anche lui che prima o poi un gol brutto lo subirà, ma la sensazione forte che c’è dentro e fuori le mura di Milanello è che sarà pronto a rialzarsi. Una grande intuizione di mercato di Massara e Maldini che sta dando i suoi frutti.