CorSera - Spirito diverso, infortuni e mercato fallimentare: Milan, qualcosa si è rotto. La Supercoppa per tornare a sorridere

16.01.2023 08:00 di Enrico Ferrazzi Twitter:    vedi letture
CorSera - Spirito diverso, infortuni e mercato fallimentare: Milan, qualcosa si è rotto. La Supercoppa per tornare a sorridere
MilanNews.it
© foto di DANIELE MASCOLO

Il Milan e i suoi tifosi si aspettavano certamente un inizio di 2023 diverso e invece sono arrivati due deludenti pareggi, una sola vittoria e l'eliminazione della Coppa Italia agli ottavi contro il Torino. Insomma, l'umore in casa rossonera non è dei migliori in vista della Supercoppa di mercoledì contro l'Inter: alzare il trofeo sarebbe l'unico modo che il Diavolo ha in questo momento per tornare a sorridere. 

DIFFERENZE - A riferirlo è questa mattina il Corriere della Sera che spiega che una vittoria rilancerebbe il Milan dal punto di vista mentale, oltre ovviamente a regalare un nuovo trofeo da esporre in bacheca. Allo stesso tempo, però, un'eventuale sconfitta aprirebbe una vera e propria crisi. Rispetto alla scorsa stagione, culminata con il 19° scudetto, qualcosa sembra essersi rotto in casa rossonera: è diverso per esempio lo spirito e l’atteggiamento con cui i ragazzi di Stefano Pioli scendono in campo. A questo si aggiunge poi il solito problema degli infortuni che non permette al tecnico milanista di avere il gruppo al completo. 

MERCATO FALLIMENTARE - Un altro aspetto negativo poi è il fatto che finora il mercato estivo è stato fallimentare: chi è arrivato, infatti, per il momento non ha portato nulla, in primis Charles De Ketelaere, il grande colpo del Milan (pagato 35 milioni di euro) che sta deludendo più di tutti. Nonostante questo, a gennaio non arriverà nessuno perchè la linea societaria è piuttosto chiara: "Siamo a posto così, dobbiamo solo tornare al completo" hanno ribadito negli ultimi giorni sia Pioli che Maldini. Il Diavolo dovrà quindi rialzarsi con le sue forze ed evitare così di aprire il 2023 con una crisi inaspettata.