Gazzetta - Milan con i centravanti di scorta: Pioli si affida a Leao-Rebic, la coppia che non decolla

06.03.2021 07:58 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta - Milan con i centravanti di scorta: Pioli si affida a Leao-Rebic, la coppia che non decolla

Un’altra domenica senza Ibrahimovic (è successo troppe volte in questa stagione), un’altra battaglia da affrontare senza il guerriero svedese. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, al "Bentegodi", contro il temibile Verona di Juric, non ci saranno le spalle larghe di Zlatan a sostenere il peso dell’attacco milanista, ma quelle più fragili di Leao e Rebic.

SPERENZA LEAO - Mister Pioli, dunque, si affida ai centravanti di scorta e spera, ovviamente, che possano riuscire a trascinare la squadra. L’allenatore si fida dei due, il problema, però, è che non stanno attraversando un periodo particolarmente brillante e fortunato. Leao, ad esempio, è a digiuno in campionato dal 9 gennaio. Nelle sette partite successive è rimasto a secco, offrendo prestazioni non sempre all’altezza (come quella con l’Udinese).

JOLLY CROATO - Rebic ha fatto meglio in termini di gol (quattro delle reti rossonere del 2021 portano la sua firma), ma non sempre è stato affidabile. Pioli si augura di rivedere l’attaccante brillante e decisivo ammirato a Roma e non l’anonimo giocatore visto con l’Udinese. Il croato partirà dal binario di sinistra (la sua comfort zone), ma sarà normale, durante il match, assistere allo scambio di ruoli proprio con Leao. Ora il Milan ha bisogno di loro.