Il Milan scopre le carte per Torreira: braccio di ferro con l'Arsenal ma la volontà del giocatore è chiara

25.06.2019 21:00 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il Milan scopre le carte per Torreira: braccio di ferro con l'Arsenal ma la volontà del giocatore è chiara

Quando Torreira si è espresso dal ritiro della Nazionale uruguaiana, sottolineando le difficoltà incontrate in Premier League, ha lanciato un segnale fin troppo evidente ad Arsenal e Milan, fresco di avvicendamento tra Gattuso e Giampaolo. Il classe '96 tornerebbe di corsa in Serie A, a maggior ragione in rossonero, dal tecnico che lo ha lanciato nel calcio che conta.

ALL IN - Il Milan ora è pronto a fare sul serio. I rossoneri sono in procinto di presentare un'offerta ufficiale all'Arsenal, provando a trovare la quadra per impostare l'operazione. Serviranno sicuramente più di 30 milioni per strapparlo dalla corte di Unai Emery, allenatore che nell'ultima stagione non ha quasi mai rinunciato a Torreira, impiegandolo in maniera costante in tutte le competizioni. Cinquanta le gare disputate dal ventitreenne di Fray Bentos, non poche per un giocatore alla prima esperienza in Inghilterra.

IL CANIDATO PRINCIPE - Il Diavolo ha rinunciato a Sensi, andato all'Inter con una formula vantaggiosa e probabilmente nelle corde finanziarie dello stesso Milan, che oltretutto detiene un credito di 12 milioni col Sassuolo. I recenti sviluppi su Torreira fanno pensare che la dirigenza rossonera voglia provarle tutte per l'uruguaiano, giocatore che, seppur costando più del centrocampista neroverde garantirebbe un importante salto di qualità alla mediana milanista. Attesa quindi per gli sviluppi di questo braccio di ferro, non facile, con la dirigenza dei Gunners.