Maignan a MilanTV: "Felice di essere qui, il Milan è uno dei club più grandi al mondo"

27.05.2021 18:36 di Manuel Del Vecchio Twitter:    vedi letture
Maignan a MilanTV: "Felice di essere qui, il Milan è uno dei club più grandi al mondo"
MilanNews.it

Mike Maignan, da oggi ufficialmente un nuovo giocatore rossonero, è stato intervistato in esclusiva da Milan TV. Di seguito tutte le dichiarazioni del portiere francese che arriva dal Lille:

Il suo arrivo al Milan: “Sono davvero contento di essere al Milan, è uno dei club più grandi al mondo, con ambizioni e progetti per il futuro. Sono molto felice di potere essere qui e di quello che posso dare a questo progetto”.

La stagione col Lille: “È stata la miglior stagione della mia carriera fino ad ora, è una ricompensa per aver vinto il titolo di campioni di Francia. Abbiamo vinto il campionato ed essere qui è una ricompensa per il mio lavoro”.

Il suo stile di gioco: “Mi piace giocare col pallone tra i piedi, è una cosa che per me si è rivelata molto utile perché nel calcio moderno i portieri devono saper usare anche i piedi”.

Sul suo soprannome: “Magic Eagle (Aquila magica, ndr) è un soprannome che mi hanno dato i compagni perché dicono che sono come il re dei volatili”.

Sei un para rigori? “Parare un penalty è questione d’istinto, è un duello tra portiere ed attaccante e a me non piace perdere queste sfide”.

Su Leao e Ibrahimmovic: “Leao è un prodigio, sono stato fortunato di aver già giocato con lui al Lille, e ora ci rincontriamo. Lo stesso vale per Ibrahimovic, è sempre un piacere giocare con lui”.

C’è un portiere a cui ti ispiri particolarmente? “Ci sono molti portieri a cui mi ispiro, ne ho studiati tanti per provare a migliorare e sviluppare il mio gioco. Questo è il mio modo di lavorare”.

Sulla nazionale: “Mi sento molto orgoglioso di rappresentare il mio paese e la mia gente, sono fiero di me stesso e considero questo come una ricompensa per tutto il lavoro che ho svolto negli ultimi anni”.

Sul numero di maglia: “Numero 16, è il numero con cui ho iniziato, mi piace come suona MM16 (in francese, ndr). È una cosa che rimarrà con me fino alla fine della mia carriera”.

Un saluto ai tifosi: “Non vedo l’ora di sentire la passione dei tifosi rossoneri, un saluto a tutti i tifosi del Milan”